info informazioni
Prodotti
Tutore ortopedico

Da oltre vent'anni il Laboratorio Ortopedico Monzali - L.O.M. srl - produce dispositivi ortopedici per la cura, la traumatologia e la prevenzione dei problemi dell' apparato scheletrico umano, costruiti su misura. Oltre 20.000 persone hanno avuto finora la possibilità di provare, testare e collaudare i nostri prodotti riportandone commenti sempre positivi. Questo ci ha stimolato a cercare di migliorarci costantemente, attraverso l'aggiornamento tecnologico e gli investimenti nelle risorse umane, ponendoci sempre nuovi e ambiziosi traguardi.

 


Dal1997 il Laboratorio Ortopedico Monzali ha certificato il proprio Sistema di Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9002 per la produzione di protesi e ortesi su misura, attestato che testimonia e certifica non solo la conformità dei prodotti del L.O.M. a rigorose specifiche tecniche, ma che garantisce alla nostra clientela una precisa risposta alle molteplici necessità in fatto di affidabilità e durata e, per quanto riguarda il servizio, efficacia , velocità e cortesia.

 

Caschi per Plagiocefalia

Le informazioni riportate di seguito sono il frutto dell'esperienza che ho avuto negli ultimi 15 anni sul trattamento della plagiocefalia e i dismorfismi cranici, collaborando con i principali centri neurochirugici e trattando innumerevoli casi.

Non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate.

Queste informazioni hanno solo scopo illustrativo e non sostituiscono in nessun modo il parere del medico.

Gianni monzali, tecnico ortopedico

Cosa è la plagiocefalia ?

La plagiocefalia è la deformazione della testa del neonato durante i primi mesi di vita; il peso e la posizione della testa influiscono sulle ossa craniche ancora elastiche.

Le ossa del neonato sono morbide e solo con lo sviluppo diventeranno rigide; nel primo periodo di vita è facile che assumano forme non consone in relazione alla postura che il bambino assume, cosa che si verifica in particolare per la testa.

Non è raro vedere bimbi con la testa asimmetrica già alla nascita, soprattutto in caso di parto gemellare.

Nel 1992 l'Accademia Americana di Pediatria (AAP) pubblicò alcune raccomandazioni per mettere a letto bambini sani, dando luogo ad una riduzione delle morti in culla (SIDS). La campagna del sonno "supino", come fu appunto chiamata, ha dimostrato un forte decremento della sindrome SIDS, ma contemporaneamente si è sollevato l'interesse per la plagiocefalia posizionale "testa piatta".

Studi recenti condotti dall'Accademia Americana di Pediatria dimostrano che lo sviluppo della plagiocefalia posizionale avviene se il bambino dorme con la testa sulla stessa posizione, perché il peso stesso del capo imprime una pressione che contribuisce a deformare le ossa molli ed estremamente malleabili del cranio del neonato (ancor di più nel nato prematuro).

L'appiattimento diventerà permanente con il naturale indurimento delle ossa craniche entro l'anno di età.

Come osservare il cranio

Ci si accorge che il neonato presenta un'asimmetria della testa se si osserva la testa del bambino dall'alto; da questa visuale è possibile notare aree più piatte, generalmente nella zona posteriore (occipitale) al lato dx o sx in corrispondenza comunque alla parte che poggia per abitudine durante il sonno, in alcuni casi è possibile scorgere delle orecchie che si posizionano una in avanti e l'altra all'indietro indietro, inoltre la zona frontale può presentare una sorta di prominenza.

In sostanza la testa vista dall'alto assume un aspetto obliquo (a parallelogramma), plagiocefalia significa appunto testa obliqua.

Cosa è un ortesi cranica ?

Un ortesi cranica è uno strumento, dinamico, realizzato "su misura" per una crescita corretta della testa.

Normalmente chiamata "casco, moulding cap, ecc" utilizza la crescita naturale del cranio e la guida nella direzione dei punti appiattiti.

È realizzata in polietilene esternamente e all'interno presenta un materiale morbido e atossico. E' traspirante ed è possibile colorarla in svariate fantasie.

La leggerezza (80/100 grammi) fa si che il bambino non si accorga di indossarla e non limita l'impeto dei movimenti.

La misurazione del cranio avviene attraverso una scansione digitale poi elaborata da un software appositamente realizzato che permette la realizzazione del calco "individuale" della testa del bambino in pochi minuti.

Tutti i "caschetti" creati presso il Laboratorio sono individuali e sono pezzi unici.

La facilità e la rapidità con le quali si effettua la scansione digitale ne fanno un dato certo confrontabile nei successivi controlli.

Il "caschetto" si appoggia nei punti prominenti del cranio lasciando spazio nelle zone appiattite per la crescita.

In questo modo si può ripristinare la forma armonica del cranio del bambino in maniera ottimale.

Lo si può utilizzare da sveglio e durante il sonno. Più tempo verrà utilizzato, migliore sarà il risultato finale Il risultato ottenuto con il trattamento è stabile e dura per tutta la vita

Powered by Pagine Gialle - Siti Premium